Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

 

L’I.T.I.S. “DORSO” segue i suoi studenti anche dopo il conseguimento del DIPLOMA, sia se si indirizzano verso il mondo del lavoro, sia se proseguono gli studi universitari, sia se abbandonano gli studi prima della loro regolare conclusione.

A tal fine organizza una serie di attività e di progetti che, collocandosi in tale finalità, possono essere distinte in attività per il Lavoro, attività per e con l’Università, attività Culturale e Civile, attività di Formazione Docenti ed ATA.

Pur intrecciandosi tra loro procedure, obiettivi ed esperienze di tutte queste attività, le esplicitiamo separatamente per semplicità espositiva.

 

ATTIVITÀ PER IL LAVORO

 

Tali attività, utilizzando opportunità organizzative e finanziarie della Comunità Europea, del Ministero dell’Istruzione, della Regione e dello stesso PROGRAMMA FINANZIARIO della scuola, l’I.T.I.S. organizza:

 

-   STAGE in AZIENDE rivolti a tutti gli alunni del TRIENNIO.

A tal fine l’I.T.I.S. ha in atto una serie di rapporti con aziende di Avellino, della Campania e d’Italia, nonché con l’Associazione Industriali di Avellino, con la quale ha sottoscritto un protocollo d’intesa il 26 febbraio 2007 alla presenza del vice Ministro dell’epoca, Mariangela Bastico.

 

-   CORSI PON (PIANO OPERATIVO NAZIONALE) e CORSI POR (PIANO OPERATIVO REGIONALE) rivolti ad alunni o soggetti esterni.

 

-   OGNI ALTRO TIPO DI PROGETTO, che, favorendo l’elevamento professionale dell’allievo, consenta un migliore inserimento nel mondo del lavoro o universitario.

 

Se il PROGETTO è finanziato col FONDO d’ISTITUTO in attuazione del presente POF, ogni docente responsabile e/o proponente deve seguire tutte le procedure e gli adempimenti previsti per i PROGETTI PON, fino alla chiusura completa e finale.

L’intera procedura è precisata dal Dirigente Scolastico con apposito decreto-direttiva.

Per tutte le altre tipologie di progetti e di iniziative innanzi indicati (IFTS,  PON, RETI, GARE, BANDI VARI, etc.), non promossi e regolamentati dalla scuola, il riferimento procedurale è determinato dal regolamento all’uopo emanato dall’ente o soggetto promotore.

In tal caso il Dirigente Scolastico è automaticamente autorizzato dal Collegio dei Docenti ad attivare, se ne esistono le condizioni e le disponibilità professionali, la partecipazione, provvedendo a darne informazione al primo Collegio dei Docenti utile, nonché al Consiglio d’Istituto per quanto connesso col programma annuale di competenza.

 

ATTIVITÀ PER E CON L’UNIVERSITÀ

 

L’I.T.I.S. “DORSO” ha già in atto, ed ancora di più intende sviluppare nel prosieguo, una serie di rapporti di collaborazione con le varie Università della Campania, sia ai fini dell’orientamento dei propri studenti, sia ai fini del tirocinio dei laureati aspiranti all’insegnamento.

Ulteriori e più intensi rapporti sono in corso di definizione per attivare interventi didattici di Docenti universitari negli ultimi anni dei vari indirizzi di studi, finalizzati sia ad una più approfondita formazione culturale e professionale degli studenti in vista degli Esami di Stato, sia ad una più puntuale preparazione alle prove di selezione per il loro accesso all’Università.

Il rapporto dell’I.T.I.S. “DORSO” con tutte le Università campane è in forte evoluzione, anche perché quanto prima saranno attivate  apposite collaborazioni per una moderna ed efficiente FORMAZIONE DEI DOCENTI, nonché per interventi di esperti sanciti dalla richiamata norma del Regolamento d’Istituto.

L’I.T.I.S. “DORSO” ritiene che tanto più può svolgere la sua funzione formativa, quanto più è aperto e protagonista della vita professionale, civile e culturale del proprio ambiente; a tal fine i suoi docenti, le sue strutture, i suoi laboratori sono, pur nel rispetto di regole e procedure, a disposizione del territorio e delle sue Istituzioni.

Sono un esempio di tutto ciò la propria palestra, il proprio auditorium, ed ancora di più lo saranno i propri laboratori. Per queste strutture è in atto un processo ed un impegno per farne prossimamente, con le relative moderne ed efficienti attrezzature, delle strutture di riferimento del mondo professionale e produttivo provinciale e non solo, attraverso prestazioni per conto terzi.

In tale modo, esaltando e valorizzando una professionalità non comune dei propri docenti, è possibile realizzare per gli studenti un’ulteriore forma di pratica professionale e lavorativa, affinché possano meglio approfondire ed applicare i loro studi teorici, attraverso un circuito virtuoso di studio, lavoro, pratica,cultura, che possa farli diventare degli autentici “cittadini colti e liberi” in uno a “professionisti-tecnici capaci”, proprio come afferma la nostra MISSION.

 

 

 ATTIVITÀ CULTURALI, CIVILI  E  DI  ORIENTAMENTO

 

L’I.T.I.S. “DORSO” ritiene inoltre che il rapporto costruito con i propri studenti durante la loro formazione adolescenziale non debba andare disperso, ma debba essere esaltato e valorizzato sia nell’interesse degli studenti diventati adulti, sia degli attuali allievi.

L’ITIS “ DORSO”, inoltre, attiva, in forme varie ed articolate,  iniziative di orientamento sia verso gli studenti, che provengono dalle scuole medie, sia verso i propri studenti, onde consentire loro le scelte di studio, di lavoro o di vita più consone alla loro formazione  ed  alla loro personalità.

 

 FORMAZIONE DOCENTI ED ATA

 

Particolare attenzione l’I.T.I.S. “DORSO” pone, come già accennato innanzi con riferimento al rapporto con l’Università, alla formazione ed all’aggiornamento di tutto il suo personale, docente ed ATA.

A tal fine si prevedono iniziative formative che, sfruttando tutti i più moderni strumenti informatici e telematici, possano consentire ai DOCENTI di rinnovare ed aggiornare permanentemente le proprie conoscenze ed i propri metodi d’insegnamento.

Con la collaborazione dei più aggiornati esperti e con l’utilizzazione, nei limiti del possibile, anche dell’E-learning, saranno organizzati corsi di aggiornamento dei docenti sia sulle specifiche materie di insegnamento, sia sulle relative più avanzate metodologie didattiche.

Anche l’E-learning sarà, da un lato, utilizzato come strumento per i docenti, da un altro lato saranno gli stessi docenti, così formati, ad usarlo, per poterlo poi a loro volta utilizzare nei confronti dei propri allievi, come arricchimento ed integrazione sia delle loro lezioni curriculari, sia delle loro lezioni integrative, ad esempio, nel periodo estivo e non solo.

Per la formazione dei docenti l’I.T.I.S. “DORSO” si  avvarrà, per particolari attività ed insegnamenti, di esperti individuati  in attuazione sia dell’art. 40 del D. M. 44/2001, sia dell’art. 31 del Regolamento d’Istituto.

Analoga attenzione formativa l’I.T.I.S. “DORSO” pone nei confronti del personale ATA, col quale intende sempre più attivare tutte le più aggiornate tecniche formative, tra le quali soprattutto quelle “IN SITU” con esperti altamente qualificati, onde poter superare alcune carenze professionali, che in tale settore da tempo purtroppo si registrano. Se con tale personale potrà essere utile la tecnica dell’E-learning, ancora più indispensabile sarà quella della formazione “IN SITU”, che sia ad un tempo momento di formazione e di efficace smaltimento del lavoro. Dopo tale fase, forse, si cercheranno di attivare sperimentali forme di telelavoro, che possano sia meglio affermare una produttiva autonomia professionale del personale di segreteria e sia consentire rapidi servizi informatici all’utenza, attraverso il sito WEB, al fine di limitare sempre più i disagi burocratici.

Registro Elettronico

scuolanext

Albo Pretorio on-line


amministrazione trasparente

 

PON - Fondi Strutturali

PNSD Labs

Piano Nazionale Scuola Digitale

articoli, interviste, servizi,

Lavori svolti dagli studentinel corso degli anni

Corso di Cinese - Istituto Confucio

Inizio